Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.

GOVERNANCE

L’Assemblea Generale è l’organo decisionale del gruppo, formata da tutte le aziende aderenti e in regola con il pagamento annuale. Sono inoltre membri, senza diritto di voto, il presidente di AIEL, il direttore generale di AIEL e il tecnico / tecnici delegati. L’assemblea ha il compito di deliberare in sintonia con gli indirizzi di AIEL sulle attività da svolgere e gli obiettivi da perseguire nell’ambito del gruppo. Le decisioni saranno prese a maggioranza assoluta dei presenti o delegati votanti, adottando il sistema di un voto per ciascun socio.
L’Assemblea si riunisce almeno una volta all’anno per presentare agli aderenti:
  • la sintesi delle attività svolte e dei risultati ottenuti
  • la rendicontazione delle spese
  • il programma delle attività comuni e delle eventuali attività a progetto per il nuovo anno
  • il budget, le quote associative e le modalità di pagamento
  • le modifiche al regolamento.

L’Assemblea elegge un Comitato Operativo (CO) composto da tre membri del gruppo. Può essere eletto nel Comitato Operativo il rappresentante legale dell’azienda aderente e/o un soggetto delegato dall’azienda per la materia specifica. Ciascuna azienda potrà nominare un candidato per l’elezione nel Comitato Operativo.

Il Comitato Operativo rimane in carica 3 anni solari e 2 terzi dei suoi membri dovranno essere sostituti al termine del mandato. Al momento del rinnovo, i membri uscenti nomineranno colui che farà parte del nuovo Comitato Operativo.

Il Comitato Operativo del GAD: da sinistra Walter Breda, Marco Palazzetti e Nicola Micheletti
Il Comitato Operativo ha il compito di:
  • proporre, d’intesa con il direttore generale e il tecnico delegato di AIEL, le attività annuali da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea Generale
  • gestire lo svolgimento delle attività in sintonia con gli indirizzi generali di AIEL e verificare che gli obiettivi fissati siano raggiunti
  • relazionare i membri del gruppo sullo stato di avanzamento dei lavori
  • accogliere e analizzare le proposte di progetti provenienti dagli associati o da organismi esterni
  • istituire, se necessario, un apposito sotto-gruppo di lavoro per ciascuna attività approvata dall’AG, con il compito di raggiungere gli obiettivi previsti dal progetto/attività
  • convocare le assemblee del gruppo
  • approvare le richieste di partecipazione al gruppo previa verifica del rispetto dei requisiti previsti, in accordo con il presidente di AIEL.

L’Assemblea Generale può nominare un referente, eletto nell’ambito del CO, che avrà il compito di rappresentare il gruppo al tavolo di filiera di AIEL. Al momento del rinnovo degli organi di rappresentanza di AIEL, il referente eletto nell’ambito del CO del GAD potrà essere indicato all’elezione fra i membri del Consiglio Direttivo di AIEL al quale potranno essere chiamati a far parte anche i Referenti o Portavoce degli altri gruppi di filiera costituiti nell’ambito di AIEL.

Per saperne di più scarica il regolamento del gruppo che trovi cliccando qui.